• +39 09841716330
  • company@wesmart.it
  • Via A. Monaco, 20, 87100 Cosenza

2(SMA)RTEST

  1. 2(SMA)RTEST

2(SMA)RTEST è un progetto di ricerca industriale e sviluppo sperimentale presentato sul POR Calabria FESR 2014-2020, Sostegno alla creazione di microimprese innovative startup e spin-off della ricerca, Linea 1.4.1 e WeSmart si configura come fornitore di servizi di Ricerca & Sviluppo.

2(SMA)RTEST comprende sia attività di ricerca industriale che di sviluppo sperimentale. In particolare, la prima fase del progetto ha riguardato l’acquisizione di nuove conoscenze, attraverso attività di ricerca specifiche, da utilizzare nelle successive attività di sviluppo sperimentale allo scopo di sviluppare sistemi di accoppiamento meccanico intelligenti.

Più in particolare le attività di ricerca industriale hanno riguardato l’individuazione e l’analisi delle caratteristiche

tecniche richieste nell’ambito dei settori di applicazione individuati, sia per l’accoppiamento in regime di ultra alto vuoto (UHV) che per le alte pressioni (HP). Successivamente, sono state individuate e analizzate, mediante opportuni test di laboratorio, le leghe a memoria di forma (SMA) più promettenti in merito ai campi di applicazione individuati. Inoltre, sono stati analizzati e messi a punto i processi di trattamento termo-meccanico delle leghe SMA. Tali studi sono stati utilizzati per la progettazione e validazione di una macchina in grado di implementare il processo di funzionalizzazione dei sistemi di accoppiamento SMA. Tale macchina è stata successivamente utilizzata per studiare/validare le condizioni per la funzionalizzazione dei sistemi di accoppiamento SMA-based; ha quindi permesso di acquisire le conoscenze necessarie relative alla gestione dei parametri di processo come le temperature di trattamento, livelli di deformazione applicati, livelli di carico, velocità di deformazione.

Tali studi hanno costituito la base di conoscenze necessarie alle successive fasi di sviluppo sperimentale per la

funzionalizzazione dei sistemi di accoppiamento meccanico intelligenti. È stata dapprima sviluppata una macchina in grado di implementare il processo di funzionalizzazione dei sistemi di accoppiamento in chiave precompetitiva. Successivamente è stata utilizzata per la funzionalizzazione di sistemi prototipali di accoppiamento per applicazioni UHV ed HP, con differenti classi dimensionali nell’intervallo di diametri 25 mm-

150mm. I sistemi prototipali sviluppati sono stati successivamente testati in laboratorio ed in ambiente operativo. In particolare, i sistemi per applicazioni UHV, che hanno già un significativo livello di maturità tecnologica (TRL=6/7) sono stati esposti in ambiente operativo reale (acceleratori di particelle presso il CERN), mentre i sistemi HP, caratterizzati ad oggi da un TRL più basso (3/4) sono stati testati su banchi di laboratorio allestiti allo scopo.